Cause biologiche e non dell’infertilità

 

Cause dell'infertilità

30% cause maschili, 30% cause femminili. 30% cause miste, 10% senza specificare

È già da molto tempo che si sono identificate alcune delle cause dell’infertilità; quelle biologiche che hanno a che fare con il corpo umano e quelle non biologiche che hanno a che fare con ciò che ci circonda e il nostro benessere.

Cause biologiche:

Femminili:

– disturbi dell’ovulazione: hanno a che fare con disturbi ormonali e possono impedire una corretta ovulazione. Questi disturbi possono essere dovuti a cause genetiche o alla nostra dieta, problemi di salute, ecc. Sono diagnosticati come ipogonadismo, sindrome dell’ovaio policistico, ecc.

Endometriosi 

– Danni alle tube di Fallopio, ostruzione delle stesse o solo una di esse. Quasi sempre causata da PID (Pelvic Inflammatory Disease), malattie a trasmissione sessuale, endometriosi o aderenze.

 Anomalie al collo dell’utero o nell’utero stesso (o entrambi).

– Insufficienza ovarica primaria: le ovaie cominciano a mostrare alterazioni nella loro funzione già prima dei 40 anni.

Alterazioni della tiroide: causate da problemi con l’ormone della tiroide, ipertiroidismo (eccesso dell’ormone tiroideo) o ipotiroidismo ( poco ormone tiroideo).

– Medicine: alcune medicine possono compromettere il funzionamento del sistema riproduttivo.

– Immunologiche: questo è un campo molto ampio, possono avere  a che fare con aspetti genetici.

– Trattamento contro il cancro

– Genetica: alcune delle cause di infertilità senza spiegazione possono avere a che fare con la genetica.

Maschili:

– Disfunzione eiaculatoria

– Varicocele: è molto frequente. Interessa la produzione di spermatozoi, la morfologia e la motilità.

– Infezioni: le malattie a trasmissione sessuale o altre infezioni.

– La sovraesposizione alle tossine e prodotti chimici.

– Trattamento del cancro.

– Immunologiche

– Psicologiche.

Le cause non biologiche dell’infertilità

Anche se la medicina si basa soprattutto nel trattare le cause biologiche, esiste una percentuale di cause sconosciute, in questo caso sono “non biologiche”, molte di esse derivano da aspetti immuni o genetici sconosciuti, o qualsiasi altra alterazione ancora non studiata. Aspetti “non biologici” sono le nostre abitudini o la nostra vita quotidiana che influiscono negativamente sulla nostra fertilità. Come abbiamo indicato agenti esterni dannosi per lo sperma possono provocare infertilità negli uomini: fumare, alcohol, droghe influiscono negativamente ed alla stessa maniera tanto negli uomini che nelle donne.  Altri fattori emotivi come lo stress, l’ansia o disturbi psicologici possono influire sulla nostra salute e condizionare la nostra fertilità. Questi fattori non impediranno la gravidanza, ma possono ritardarne il concepimento o causare problemi per concepire.

Cliniche specializzate in fertilità come la ProcreaTec, richiedono un ampio studio medico che contempla tutti gli aspetti della paziente per capirne le cause il prima possibile, di qualsiasi natura siano, e con esso dare i trattamenti adeguati a ciascun caso clinico.  

Prima visita a distanza gratuita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *