Clinica di Riproduzione Assistita

Il 90% delle donne che sceglie l’ovodonazione, riesce a ottenere la gravidanza.

Il-90%-delle-donne-che-sceglie-l’ovodonazione,-riesce-a-ottenere-la-gravidanza.

Il 90% delle donne che sceglie l’ovodonazione, riesce a ottenere la gravidanza.

Il 90% delle donne che opta per l’ovodonazione, riesce ad avere la gravidanza, è quanto risulta dai dati cumulativi raccolti dal Centro di Fertilità e Genetica Procreatec, pubblicati in occasione della celebrazione del suo decimo anniversario.

Nella percentuale di risultati positivi, ottenuta nei trattamenti di Ovodonazione, influisce in maniera decisiva la coltura a blasticisti. Il 56% delle donne che si sottopone a Fecondazione in vitro e il 99% delle pazienti che, attraverso l’Ovodonazione, riesce ad avere una gravidanza, utilizza questa tecnica.

la ProcreaTec ha seguito più di 10 mila pazienti, che si sono sottoposte a trattamenti di fertilità come fecondazione in vitro o inseminazione artificiale

Con la coltura blasticisti gli embrioni rimangono in un’incubatrice per almeno 5 giorni, permettendo una migliore valutazione delle capacità di sviluppo e qualità. La coltura a blastocisti e la vetrificazione di embrioni sono due tecniche su cui Procreatec ha voluto puntare fin dall’apertura delle sue porte, nel 2008.

Percentuali di successo in Fivet

Per quanto riguarda la Fivet, il centro ha reso noto che sei cicli su dieci di Fecondazione in vitro con ovociti propri riescono ad avere una gravidanza, dato che riguarda le donne al di sotto dei 35 anni. Nei casi di pazienti da 35 a 39 anni la percentuale di successo della Fivet, in cicli propri, diminuisce fino al 44%, mentre il 29% delle pazienti di età superiore ai 40 anni, riesce ad avere un risultato positivo con i propri gameti nel primo tentativo. Durante i suoi 10 anni di esistenza, la ProcreaTec ha seguito più di 10 mila pazienti, che si sono sottoposte a trattamenti di fertilità come fecondazione in vitro o inseminazione artificiale. In questo periodo sono sorte anche nuove tecniche speciali che il centro applica, come lo studio genetico, la ricezioni di embrioni o la coltura embrionale in time-lapse mediante Embryoscope. In riferimento a quest’ultima tecnica, la ProcreaTec è stata uno dei primi centri in Spagna a utilizzarla. L’Embryoscope consiste nell’utilizzo di un’incubatrice di ultima generazione che permette di avere una coltura embrionale di massima qualità.

In totale sono già 2373 i bambini nati da trattamenti di fertilità realizzati nel centro. Il numero di neonati, dopo ogni trattamento alla ProcreaTec, è aumentato negli ultimi anni. Il 4 novembre del 2009 nacque il primo bebè ProcreaTec. Nel settembre di quello stesso anno è stata fatta la prima Fivet con Diagnosi Genetica Preimpianto da cui l’11 giugno dell’anno successivo è nata una bambina.

Desiderio di posticipare la maternità

L’ovodonazione è uno dei trattamenti di fecondazione assistita che è andato aumentando negli ultimi anni. L’aumento dei trattamenti di ovodonazione è legato al desiderio di posticipare l’età in cui si vuole diventare madre in Spagna. Secondo la Società Spagnola di Fertilità, il 68% delle donne oltre i 40 anni si sottopone a un trattamento di ovodonazione.

ProcreaTec a Roma per dei nuovi incontri gratuiti

Il-90%-delle-donne-che-sceglie-l’ovodonazione,-riesce-a-ottenere-la-gravidanza.

Aggiungi un commento

Clicca qui per pubblicare un commento

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 357 altri iscritti

Categorie

Contattare

Categorie

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This