Fattore Femminile Infertilità Notizie Riproduzione Assistita

Infertilità per cause ormonali

hormonas

Siamo abituati a leggere sull’importanza dello stile di vita e le abitudini alimentari per la nostra salute. Sappiamo anche che queste stesse abitudini contribuiscono a migliorare le possibilità di ottenere una gravidanza.  Le alterazioni ormonali, insieme all’alimentazione, sono un fattore di massima importanza durante la diagnosi e il trattamento della sterilità.

I disturbi alimentari e le anomalie ormonali, dipendono dal sistema endocrino che, a sua volta, regola la fertilità. Malattie tiroidee o diabete, che colpiscono uomini e donne, o la sindrome dell’ovaio policistico, che colpisce le donne, possono causare problemi ormonali e difficoltà nel momento in cui si sta cercando una gravidanza.

Anche se le alterazioni ormonali sono molte e frequenti, esistono trattamenti per la maggior parte di esse.

Quali ormoni si studiano?

Quando si inizia uno studio di sterilità, vengono presi in considerazioni gli ormoni che sono implicati su vari fronti. Tra questi, quelli che regolano il ciclo mestruale: FSH, LH y E2, che devono controllarsi tra il  2º e il 4º giorno del ciclo mestruale, perché possano darci una diagnosi corretta della funzione ovarica.

Gli ormoni tiroidei contribuiscono quindi alla corretta evoluzione della gestazione.

La prolattina è un ormone che regola le funzioni endocrine del corpo, come la produzione di latte materno, e può influire nei cicli mestruali e nell’attecchimento embrionario. È molto importante che il controllo di quest’ormone venga fatto a riposo, dato che lo stress e farmaci specifici come gli ansiolitici, possono far risultare i valori alterati.

Che risposte ci da questo studio?

Gli ormoni che regolano il ciclo mestruale, FSH-LH-E2 saranno utili per conoscere la riserva ovarica.

I valori ormonali tiroidei possono essere indicatori di ipotiroidismo o ipertiroidismo.

Una prolattina alta può essere correlata con l’assunzione di medicine o con lo stress, per questo motivo è conveniente realizzare una prima prova a riposo, e la seconda dopo circa mezz’ora, per confermarne i valori..

Cosa succede nell’uomo?

Un’alterazione ormonale nell’uomo, può alterarne lo spermiogramma, dato che i cambiamenti nella produzione di ormoni come FSH e testosterone, possono condizionare la spermiogenesi.

Per qualsiasi delle alterazioni descritte esistono trattamenti specifici, che devono essere controllati dallo specialista e che permetteranno una corretta funzione del sistema endocrino, cosa che contribuirà a facilitare la gravidanza. 

 

Aggiungi un commento

Clicca qui per pubblicare un commento

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 359 altri iscritti

Categorie

Contattare

Categorie

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This