ProcreaTec ha partecipato a inviTRA 2013, prima fiera spagnola sulla Riproduzione Assistita

ProcreaTec ha partecipato a inviTRA 2013, prima fiera spagnola sulla Riproduzione AssistitaCome professionisti di Medicina della Riproduzione siamo stati convinti sin dal principio, da quando, all’inizio del 2013, inviTRA ci ha proposto di prendere parte all’evento, che fosse indispensabile essere presenti alla prima edizione della Fiera sulla Riproduzione Assistita in Spagna, per dar modo a tutti coloro che fossero interessati a sottoporsi a trattamenti di fertilità di incontrare i migliori professionisti. Presso il Centro Internazionale di Fertilità ProcreaTec disponiamo di specialisti di medicina riproduttiva che vantano oltre 25 anni di esperienza nei trattamenti di riproduzione assistita, e offriamo ai nostri pazienti tutte le tecniche e terapie di riproduzione assistita e le tecnologie più avanzate, come per esempio l’Embryoscope.

L’esistenza di una Fiera sulla Riproduzione Assistita in Spagna era estremamente necessaria affinché ci fosse una rappresentanza significativa di Cliniche del settore, per favorire la libera concorrenza e affinché tutti coloro che sono alla ricerca di un trattamento di fertilità potessero essere informati e avere la possibilità di scegliere l’opzione migliore in base alle proprie esigenze.

La percentuale di bambini nati in Spagna grazie alla riproduzione assistita è una realtà. 

Il 3% per cento dei bambini nati in Spagna è stato generato da una tecnica di riproduzione assistita, a causa dell’attuale difficoltà di concepire un figlio in modo naturale per problemi di diversa natura, quali l’infertilità di coppia e/o la posticipazione dell’età della maternità e della paternità, senza essere informati sull’esistenza di trattamenti per preservare la fertilità, come per esempio la vitrificazione degli ovuli, nel caso delle donne, e la vitrificazione dello sperma, nel caso degli uomini.

La nostra esperienza a inviTRA 2013

Grazie a inviTRA abbiamo potuto conoscere molte delle preoccupazioni e degli interessi che riguardano le persone che hanno visitato il nostro stand. Ci sono state poste domande principalmente sulle tecniche e le terapie di Fertilità come la Fecondazione in vitro, la Coltura a blastocisto e l’Ovodonazione.

Inoltre, abbiamo notato un interesse crescente per la maternità surrogata, sulla quale in Spagna non sono ancora state promulgate delle leggi.

Il nostro bilancio sulla prima edizione della Fiera non poteva essere più positivo, la risposta e l’interesse del pubblico sono stati incredibili. La nostra particolare esperienza è stata molto positiva, abbiamo avuto numerosi visitatori provenienti da tutte le regioni della Spagna. Una grande percentuale di visite ci conosceva o aveva ricevuto referenze sul nostro Centro Internazionale di Fertilità grazie alle raccomandazioni dei nostri pazienti nazionali e internazionali, e al prestigio riconosciuto dei nostri specialisti di fertilità.

Inés Prades, Responsabile Marketing e Comunicazione ProcreaTec, Centro Internazionale di Fertilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *