Fertilità Notizie

È il rientro… pensate alla vostra fertilità !

È il rientro… pensate alla vostra fertilità !

Il rientro è spesso l’occasione per riprendere i vecchi progetti e ripartire su delle buone basi. Dopo il relax, meritato, delle vacanze, spazio ai buoni propositi !

Avere un bambino può far parte dei vostri progetti, dovete allora cominciare a  informarvi il prima possibile sulla vostra fertilità. In effetti, sempre più coppie hanno dei problemi a concepire naturalmente a causa dell’infertilità. Età avanzata, problemi di inquinamento, cattiva igiene, fanno sì che le coppie spesso non riescano ad avere una gravidanza.

Il vostro bilancio della fertilità

Approfittate quindi di questo rientro per prendere in mano la situazione e fare un controllo della fertilità. Vi aiuterà a vedere più chiaramente, capire cosa c’è che non va, ed eventualmente risolvere i problemi il prima possibile. Meno tempo perdete e più possibilità avrete di avere un bambino.

Per fare un bilancio della fertilità, bisogna prenotare una visita ginecologica per effettuare un’ecografia, effettuare un conteggio dei follicoli e un controllo ormonale. Questi controlli permetteranno di vedere la riserva ovarica della donna e stabilire un’eventuale diminuzione precoce della fertilità. Per l’uomo, un semplice spermiogramma permetterà di stabilire eventuali anomalie degli spermatozoi.

Questo primo bilancio vi darà un’idea sul cammino da seguire e i trattamenti da effettuare.

Quale trattamento di PMA  effettuare?

Se il bilancio della fertilità presenta una patologia o se cercate di avere un bambino naturalmente da più di un anno, bisognerà consultare uno specialista in vista di un trattamento di PMA. Potrete parlare con il vostro ginecologo perché vi consigli un centro di PMA o una clinica all’estero, in caso di donazione di ovociti. Fate molta attenzione a prendere tutte le informazioni necessarie sui diversi centri e scegliere quindi quello che più vi conviene.

All’estero, e soprattutto in Spagna, esistono numerosi centri di fertilità e la scelta sarà difficile. Approfittate quindi di questo rientro per cercare informazioni, e fare dei paragoni sui vari centri.

Il vostro percorso alla ProcreaTec

Se la vostra scelta è diretta alla clinica ProcreaTec, potrete chiedere la vostra prima visita a distanza (Skype) per cominciare il procedimento : info@procreatec.com . Il vostro medico vi spiegherà il protocollo del trattamento e le tecniche da utilizzare nel vostro caso. Potrete effettuare tutte le analisi richieste al fine di costituire il vostro dossier. Dovrete poi considerare da 1 a 2 mesi per effettuare il transfer degli embrioni.

Mappa di rotta per il vostro rientro verso la fertilità!

  1. Bilancio della fertilità presso il vostro ginecologo
  2. Scelta del vostro centro di PMA o clinica (Approfittate delle numerose porte aperte del rientro)
  3. Costituzione di un dossier (esami e documenti amministrativi)
  4. Scelta del periodo ideale per il trattamento.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 358 altri iscritti

Categorie

Contattare

Categorie

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This