Archivi

V Corso Di Riproduzione Umana Assistita

V-Corso-Di-Riproduzione-Umana-Assistit

V Corso Di Riproduzione Umana Assistita ProcreaTec, oltre a essere una clinica internazionale che offre ogni tipologia di trattamento di Riproduzione Assistita, mira a stare sempre al passo con i tempi, tenendosi aggiornata sulle innovazioni in ambito del programma di Fecondazione umana assistita. Per questo motivo, il prossimo 8 di ottobre organizza il V Corso Di Riproduzione Umana Assistita. Quest’attività, coordinata dal nostro direttore medico, la dott.ssa Alexandra Izquierdo, è diretta e medici Ginecologi ed Ostetri residenti in Spagna. Durante … Continua la lettura di V Corso Di Riproduzione Umana Assistita

40 anni di riproduzione assistita

40 anni di riproduzione assistita

40 anni di riproduzione assistita Il 25 luglio 2018, la britannica Louise Brown ha compiuto 40 anni. Quella che è conosciuta come “bambina provetta” da ormai 4 decenni è diventata la prima persona al mondo nata tramite la fecondazione in vitro (FIV). La sua nascita, nell’Ospedale General di Oldham Manchester, si è trasformata in un grande avvenimento mediatico e ha aperto un grande dibattito scientifico , e soprattutto, etico. I genitori di Louise, John e Lesley Brown, cercavano di avere … Continua la lettura di 40 anni di riproduzione assistita

Test de ricettività endometriale o ERA.

Test de ricettività endometriale

Cos’è l’ERA test? È un test innovativo che permette di valutare lo stato di ricettività endometriale della donna. Aumenta le possibilità di successo del transfer di embrioni su alcuni dei nostri pazienti. Quando l’endometrio è ricettivo per l’impianto degli embrioni? Generalmente questo succede tra il 19º e il 20º giorno del ciclo mestruale, 5-7 giorni dopo l’ovulazione. Questo è il periodo chiamato “finestra d’impianto”. In cosa consiste il Test di Ricettività Endometriale? Per questo test si analizza un campione raccolto … Continua la lettura di Test de ricettività endometriale o ERA.

La sindrome dell’X fragile e la fertilità.

x fragile

La sindrome dell’X fragile è una mutazione genetica che causa una serie di complicazioni che includono problemi di apprendimento e ritardo mentale. Solitamente sono gli uomini ad essere più colpiti dalla malattia. Quasi tutti gli uomini affetti dalla sindrome presentano ritardo mentale lieve o moderato mentre solo un terzo delle donne viene colpito nelle capacità intellettuali. I bambini nati  con la sindrome possono essere iperattivi, impulsivi e soffrire di ansia e deficit di attenzione. Un terzo dei bambini diagnosticati hanno … Continua la lettura di La sindrome dell’X fragile e la fertilità.

Cos’è l’Ormone Antimulleriano? Misuriamo l’età delle tue ovaie.

l’Ormone Antimulleriano

L’ormone antimulleriano (da adesso AMH) ci permette di realizzare una migliore misurazione della riserva ovarica dei nostri pazienti. La riserva ovarica è un parametro importante nella riproduzione assistita, ma non sempre le donne conoscono la sua importanza. La riserva ovarica si riferisce alla quantità di ovuli presenti nelle ovaie, e ci da informazioni sulla fertilità della donna. Storicamente si valutava la riserva ovarica con un’ecografia transvaginale e un’analisi ormonale basale (2º-5ºgiorno del ciclo mestruale). Adesso oltre a questa prova si … Continua la lettura di Cos’è l’Ormone Antimulleriano? Misuriamo l’età delle tue ovaie.

Test di compatibilità genetica. CGT

CGT COMPABILITÀ GENETICA

Cos’è il test di compatibilità genetica? Il test di compatibilità genetica o CGT (Carrier Genetic Test) è una tecnica innovativa che permette di identificare i geni alterati in ogni persona. Senza saperlo, quasi tutti siamo portatori di mutazioni cromosomiche che molte volte possono essere insignificanti e passare inosservate ma che, se si uniscono a un uomo o una donna con le stesse mutazioni, possono dar luogo a una prole ammalata. Come si effettua? È una prova che si realizza tramite … Continua la lettura di Test di compatibilità genetica. CGT

La diagnosi genetica preimpianto: una tecnica in auge.

Non è una tecnica nuova, ma sì molto perfezionata, tanto che è la scommessa del futuro per molti professionisti della medicina della riproduzione assistita.   Da anni i medici specializzati in fertilità sanno che numerose anomalie genetiche e alterazioni cromosomiche sono le cause di molti mancati impianti o aborti ripetuti. Fino all’arrivo della DGP l’unica cosa che si poteva fare in questi casi era incrociare le dita e sperare che gli embrioni risultanti da una fecondazione in vitro fossero vitali … Continua la lettura di La diagnosi genetica preimpianto: una tecnica in auge.

Gemelli: la gravidanza multiple, un risultato da evitare.

gemelli

Spesso, nella consulta di un centro di fertilità, ci si ritrova davanti a pazienti che devono sottoporsi a un trattamento di fecondazione  e che preferiscono il transfer di più di un embrione per assicurarsi la gravidanza, a volte  incluso di poter avere dei gemelli. Direttamente o indirettamente, richiedere il transfer di più di un embrione comporta conseguenze di ogni tipo: mediche, economiche, lavorative, ecc.  Dato che la gravidanza multiple è facilmente raggiungibile, bisogna conoscere ed essere coscienti delle complicazioni che … Continua la lettura di Gemelli: la gravidanza multiple, un risultato da evitare.

Qual’è il futuro della Riproduzione Assistita?

diagnosi genetica preimplantazional

Così come abbiamo riferito in un  precedente articolo specialisti del settore come Davis Sable assicurano che il futuro della riproduzione assistita ha come obiettivo massimizzare l’informazione che possono darci gli embrioni per prevenire la trasmissione di malattie e poter garantire un bimbo sano. Il progetto del genoma umano è stato un progresso molto utile in riproduzione assistita, dato che ha contribuito a siluppare una tecnica che di permette di diagnosticare gli embrioni genéticamente prima di impiantarli nell’utero. Cos’è la Diagnosi … Continua la lettura di Qual’è il futuro della Riproduzione Assistita?

Tre “genitori” e un biberon

Lo scorso mese su tutti i giornali veniva pubblicata questa notizia: “Nel Regno Unito si autorizzano trattamenti con tre genitori”. La Camera dei Comuni britannica ha approvato questa nuova tecnica con una maggioranza di voti a favore. Con questo nuovo procedimento si evita di trasmettere alla discendenza, le malattie genetiche mitocondriali di cui possono essere portatori i genitori. Il processo  sarà il seguente: da un lato l’ovulo della donna portatrice di malattia genetica, che vuole essere madre, dall’altro il seme … Continua la lettura di Tre “genitori” e un biberon