Archivi

Fecondazione in vitro. Quanto costa?

Fecondazione in vitro. Quanto costa?

La fecondazione o fertilizzazione in vitro consiste in una serie di procedimenti in cui i gamenti femminili (ovuli) si fecondano con gameti maschili (spermatozoi) per conseguire l’embrione. Questi embrioni saranno trasferiti alcuni giorni dopo, con lo scopo di avere una gravidanza e la nascita di un bimbo sano. Per questo si può impiegare la tecnica della fecondazione in vitro convenzionale (FIV) in cui ciascun ovulo è fecondato in maniera naturale (l’embriologo lascia una goccia di seme su ciascun ovulo e … Continua la lettura di Fecondazione in vitro. Quanto costa?

ProcreaTec ed esperti in donazione di gameti indicano le chiavi di questo processo nel loro primo Incontro-Laboratorio

donazione di gameti

Lo scorso giovedì 3 novembre, ProcreaTec celebrò il Primo Incontro-Laboratorio tra coppie, o donne, involucrate in un processo di donazione di gameti, o che vi si sottoporranno in futuro, ed esperti in materia. Il motivo dell’Incontro-Laboratorio che ha riunito oltre 30 persone, è stato quello di rispondere sui dubbi e le paure a cui devono far fronte le coppie che decidono di avere un figlio attraverso questo metodo. Sono sempre di più i bambini che nascono grazie alle tecniche di … Continua la lettura di ProcreaTec ed esperti in donazione di gameti indicano le chiavi di questo processo nel loro primo Incontro-Laboratorio

Sintomi dopo un transfer di embrioni

L'attesa della beta

Sono tanti i dubbi che ci assalgono durante i trattamenti, ma c’è soprattutto un periodo di massima incertezza, la chiamata “attesa della Beta”. Molte pazienti ci scrivono o chiamano dopo il transfer degli embrioni per poter capire i sintomi che indichino se il risultato sarà positivo o negativo. Nei giorni di “attesa” l’ansia invade le emozioni non essendo trattate con farmaci, lasciando in mano del destino le opzioni di gravidanza. Ci sono delle indicazioni che dobbiamo tenere in conto e … Continua la lettura di Sintomi dopo un transfer di embrioni

Bassa riserva ovarica, cosa significa?

La riserva ovarica fa riferimento alla quantità di ovociti disponibili nell’ovaio di una donna, cosa che è direttamente collegata con la sua possibilità di gravidanza.   Indipendentemente dall’età, la riserva ovarica può essere compromessa da molti aspetti, cosa che porterà a una minore possibilità di gravidanza in modo naturale e il ricorso a trattamenti di fertilità. Quali sono i segni che ci possono aiutare a conoscere la nostra riserva ovarica? L’età della paziente è un fattore determinante per conoscere la … Continua la lettura di Bassa riserva ovarica, cosa significa?

Adesso voglio diventare madre.

diventare madre

In queste ultime settimane abbiamo letto varie notizie di donne in età avanzata che sono riuscite a diventare madri grazie alle tecniche di riproduzione assistita. Anche se questo non è la normalità, sono molte le donne che desiderano diventare madri dopo aver compiuto i 40 anni. Esistono rischi a partire da quest’età? Cosa si dovrebbe tenere in conto? La società avanza, si evolve, cambiano i costumi, le tradizioni, i modi di vivere. Ma non tutto cambia, non il nostro orologio … Continua la lettura di Adesso voglio diventare madre.

I giovani sono preoccupati per la loro fertilità?

I giovani sono preoccupati per la loro fertilità?

Notizie recenti sulla campagna #fertilityday, lanciata nel paese vicino, Italia, hanno suscitato molti dibattiti, fino al punto che sono state ritirate e la campagna bloccata. L’obiettivo del governo italiano era quello di creare coscienza sulla fertilità, ma è stato fatto attraverso alcuni messaggi che sono risultati molto polemici. Tuttavia, fa pensare e chiederci se i giovani, nella loro vita, si fanno domande sul tema della fertilità. Su questa domanda, The Guardian ha pubblicato un articolo scientifico la scorsa primavera. Attraverso … Continua la lettura di I giovani sono preoccupati per la loro fertilità?

Test de ricettività endometriale o ERA.

Test de ricettività endometriale

Cos’è l’ERA test? È un test innovativo che permette di valutare lo stato di ricettività endometriale della donna. Aumenta le possibilità di successo del transfer di embrioni su alcuni dei nostri pazienti. Quando l’endometrio è ricettivo per l’impianto degli embrioni? Generalmente questo succede tra il 19º e il 20º giorno del ciclo mestruale, 5-7 giorni dopo l’ovulazione. Questo è il periodo chiamato “finestra d’impianto”. In cosa consiste il Test di Ricettività Endometriale? Per questo test si analizza un campione raccolto … Continua la lettura di Test de ricettività endometriale o ERA.

Consigli sulla Fertilità: come influisce il peso

Fertilità: come influisce il peso

  Oggi vogliamo dare maggiori informazioni su uno dei fattori che più influisce sulla fertilità se no è equilibrato: il peso. In un articolo pubblicato dalla Società Americana per la Medicina Riproduttiva (American Society for Reproductive Medicine) si evidenzia che il sovrappeso o l’obesità della donna, possono ridurre la fertilità, dato che un peso eccessivo aumenta i rischi che hanno a che fare con la gravidanza. Allo stesso modo, essere sottopeso può influire negativamente sulla nostra capacità di concepire. Alla … Continua la lettura di Consigli sulla Fertilità: come influisce il peso

I figli nati da un trattamento di ricezione ovocitaria, devono conoscere le loro origini?

Attualmente abbiamo a disposizione molti studi che indicano se è meglio o no raccontare ai propri figli le loro origini quando sono stati concepiti attraverso la donazione di gameti. Tenendo conto della libera scelta di ogni persona, oggi contiamo sui dati dell’ultimo studio realizzato e pubblicato nel maggio del 2016 sulla rivista Human Reproduction. Questo studio, realizzato a New York, USA, è basato su dati raccolti da gennaio a maggio del 2012. Hanno partecipato 459 famiglie in cui i genitori … Continua la lettura di I figli nati da un trattamento di ricezione ovocitaria, devono conoscere le loro origini?

La sindrome dell’X fragile e la fertilità.

x fragile

La sindrome dell’X fragile è una mutazione genetica che causa una serie di complicazioni che includono problemi di apprendimento e ritardo mentale. Solitamente sono gli uomini ad essere più colpiti dalla malattia. Quasi tutti gli uomini affetti dalla sindrome presentano ritardo mentale lieve o moderato mentre solo un terzo delle donne viene colpito nelle capacità intellettuali. I bambini nati  con la sindrome possono essere iperattivi, impulsivi e soffrire di ansia e deficit di attenzione. Un terzo dei bambini diagnosticati hanno … Continua la lettura di La sindrome dell’X fragile e la fertilità.