Archivi

La Vitamina C migliora la qualità del seme

vitamina c

Un articolo recente pubblicato dalla Società Americana di Andrologia indica che la qualità spermatica e la sua motilità sono compromessi con il passare degli anni. L’abbassamento della qualità, secondo la Guida clinica sull’infertilità maschile dell’Associazione europea di Urologia, non interesserà solo le possibilità di concepire, ma può anche portare altri sintomi: la disfunzione erettile, dolori nei testicoli, cambi nel tono della voce, infezioni in organi sessuali o diminuzione della massa muscolare. L’invecchiamento, in tutti i suoi aspetti non si può … Continua la lettura di La Vitamina C migliora la qualità del seme

Bassa qualità del seme, oggigiorno non è più così importante.

qualità del seme

Alcuni settimana fa, a Lisbona, si è tenuto il congresso europeo annuale della Società Europea di Riproduzione Assistita ed Embriologia (ESHRE, sigla in inglese). Tra i vari studi presentati durante la reunione annuale, ci ha chiamato l’attenzione uno che fa riferimento alle alte percentuali di successo europee in riproduzione assistita. Ormai da anni è risaputo che la qualità dello sperma influisce sulla fecondazione degli ovuli, tuttavia, grazie alla tecnica ICSI, aumentano le possibilità di fecondazione dei gameti femminili e si … Continua la lettura di Bassa qualità del seme, oggigiorno non è più così importante.

Tecniche utilizzate in un laboratorio di andrologia: la MACS

  Nonostante i molti benefici di questa tecnica, sono ancora pochi i centri in cui oggigiorno continua a realizzarsi. Da più di 25 anni la selezione cellulare immunogenetica o MACS è utilizzata nella diagnosi in cui il fattore maschile è molto rilevante. Questo metodo ci permette di selezionare gli spermatozoi migliori aumentando potenzialmente le possibilità di fecondazione. Quando esiste un fattore maschile severo, la qualità seminale potrà condizionare l’esito del trattamento, in quanto si evidenzierà  già a partire delle prime … Continua la lettura di Tecniche utilizzate in un laboratorio di andrologia: la MACS