Archivi

I falsi miti sulla fertilità riducono le percentuali di gravidanza

I falsi miti sulla fertilità riducono le percentuali di gravidanza

I falsi miti sulla fertilità riducono le percentuali di gravidanza I falsi miti sulla fertilità e la procreazione umana possono ridurre le percentuali di gravidanza. I consigli sulle posizioni sessuali che favoriscono la fecondazione o i giorni più adeguati per avere la gravidanza, che circolano su internet, sono erronei, falsi e inesatti. È molto frequente leggere sui fori e nelle diverse pagine web, raccomandazioni sull’astinenza sessuale dell’uomo o le relazioni intime giornaliere, ed entrambi sono erronei. La qualità seminale si … Continua la lettura di I falsi miti sulla fertilità riducono le percentuali di gravidanza

Una coppia su cinque ha bisogno del seme di un donatore

Una coppia su cinque ha bisogno del seme di un donatore

Una coppia su cinque ha bisogno del seme di un donatore Una coppia su cinque, con problemi di fertilità, ha bisogno del seme di un donatore, è quanto risulta da alcuni dati della ProcreaTec che dimostrano che l’infertilità maschile è in aumento. Nel 2012 il 14% delle coppie che hanno fatto un trattamento di fertilità nella nostra clinica, ha avuto bisogno del seme di un donatore. E solo cinque anni dopo (2017), questa percentuale è aumentata fino al 19%. Il … Continua la lettura di Una coppia su cinque ha bisogno del seme di un donatore

Se non arriva la cicogna che opzioni ho?

non arriva la cicogna

Esistono vari metodi per tutte le donne che vogliono rimanere incinte e che non possono, oggigiorno sono molte le tecniche e i trattamenti a disposizione del paziente per raggiungere il tanto desiderato sogno di diventare genitori. Faremo un ripasso delle tecniche, dalla più semplice alla più complessa. Presentiamo qui quelle più comuni: INSEMINAZIONE Artificiale  È il metodo più utilizzato nelle donne giovani che hanno le tube permeabili, insieme all’utilizzo di un seme di qualità e quantità adeguate. Può per esempio … Continua la lettura di Se non arriva la cicogna che opzioni ho?

Tre “genitori” e un biberon

Lo scorso mese su tutti i giornali veniva pubblicata questa notizia: “Nel Regno Unito si autorizzano trattamenti con tre genitori”. La Camera dei Comuni britannica ha approvato questa nuova tecnica con una maggioranza di voti a favore. Con questo nuovo procedimento si evita di trasmettere alla discendenza, le malattie genetiche mitocondriali di cui possono essere portatori i genitori. Il processo  sarà il seguente: da un lato l’ovulo della donna portatrice di malattia genetica, che vuole essere madre, dall’altro il seme … Continua la lettura di Tre “genitori” e un biberon

L’importanza della qualità del DNA negli spermatozoi e la sua influenza sull’evoluzione degli embrioni.

In un articolo anteriore parlavamo di alcune delle tante prove che vengono effettuate nel laboratorio di andrologia per realizzare una corretta valutazione del seme previamente a un trattamento di fertilità. Sembra che un aumento della frammentazione del DNA negli spermatozoi può influire negativamente sulla qualità degli embrioni, soprattutto a partire dal 3º giorno di evoluzione embrionaria o anche dopo il tranfer degli embrioni in utero. Uno Studio realizzato recentemente negli USA su 215 uomini di coppie non fertili, che si … Continua la lettura di L’importanza della qualità del DNA negli spermatozoi e la sua influenza sull’evoluzione degli embrioni.

Domande e risposte sulla donazione (ovuli o embrioni) in un trattamento di Riproduzione Assistita.

Donazione di ovuli Come si sceglie la donatrice? In un precedente articolo parlavamo del processo di selezione delle donatrici che entravano a far parte del programma di donazione. Non devono solo attenersi alle condizioni stabilite dalla legge , ma devono anche compiere un elevato numero di requisiti medici come: valutazione psicologica, prove genetiche, stile di vita, ecc. C’è molta lista d’attesa? In alcuni centri la disponibilità delle donatrici non è sempre la stessa, a volte si possono avere  anche vari … Continua la lettura di Domande e risposte sulla donazione (ovuli o embrioni) in un trattamento di Riproduzione Assistita.

FIVET  e dopo?

Un programma di riproduzione assistita non è un cammino facile. La coppia, o la donna, possono dover far fronte a vari fallimenti e delusioni.  Nonostante le speranze e i desideri dell’  «ultimo trattamento», i medici specialisti hanno il dovere di consigliare i loro pazienti e orientarli verso il trattamento più adeguato.  Cosa dovremmo fare quando i trattamenti di FIVET sono negativi e come possiamo decidere se bisogna passare ad un’altra tecnica? La FIVET (Fecondazione  In Vitro) è  un processo di … Continua la lettura di FIVET  e dopo?

Tecniche utilizzate in un laboratorio di andrologia: la MACS

  Nonostante i molti benefici di questa tecnica, sono ancora pochi i centri in cui oggigiorno continua a realizzarsi. Da più di 25 anni la selezione cellulare immunogenetica o MACS è utilizzata nella diagnosi in cui il fattore maschile è molto rilevante. Questo metodo ci permette di selezionare gli spermatozoi migliori aumentando potenzialmente le possibilità di fecondazione. Quando esiste un fattore maschile severo, la qualità seminale potrà condizionare l’esito del trattamento, in quanto si evidenzierà  già a partire delle prime … Continua la lettura di Tecniche utilizzate in un laboratorio di andrologia: la MACS

Ho mal di testa, una scusa discutibile

  Uno studio realizzato dagli studiosi dell’Università di McGill e l’Università  Concordia di Montreal (Canada)conferma che il dolore diminuisce il desidero sessuale. Il lavoro, pubblicato dalla rivista Journal of Neuroscience si basava su uno studio realizzato sui topi,  in cui si èe potuto comprovare come il dolore dovuto a infiammazione riduceva il desiderio sessuale nelle femmine, mentre non aveva lo stesso effetto sui maschi.  Lo studio confermava che anche se sentiva dolore in qualche parte del suo corpo, il maschio … Continua la lettura di Ho mal di testa, una scusa discutibile

Alterazioni genetiche che condizionano la fertilità

  Gli studi confermano che 1 coppia su 250 soffre di anomalie cromosomiche, le quali  ne condizionano la fertilità. Esistono due gruppi di anomalie: 1-      Somatiche: oggigiorno vengono considerate il motivo del 60% degli aborti spontanei durante il primo trimestre di gravidanza. 2-      Meiotiche: sono causa di oligozoospermia (scarsa quantità di spermatozoi), o azoospermia (assenza di spermatozoi nel campione di seme). Pur sapendo che il 60% degli aborti spontanei è dovuto ad alterazioni genetiche, solo una percentuale, che varia tra … Continua la lettura di Alterazioni genetiche che condizionano la fertilità