Archivi

CRIOCONSERVAZIONE UN’OPZIONE MOLTO UTILE PER PRESERVARE LA TUA FERTILITÀ

CRIOCONSERVAZIONE

CRIOCONSERVAZIONE, UN’OPZIONE MOLTO UTILE PER PRESERVARE LA TUA FERTILITÀ MA UNA LOTTA CONTRO IL TEMPO I trattamenti di crioconservazione fanno sì che sia possibile conservare ovuli e spermatozoi per un utilizzo futuro. Costituiscono una forma efficace di preservazione della fertilità, ma è importante che le donne vitrifichino gli ovociti prima di compiere i 35 anni La crioconservazione consiste nella congelazione di ovuli e spermatozoi per preservare la fertilità. È un metodo raccomandato per utilizzare i propri gameti successivemente in un … Continua la lettura di CRIOCONSERVAZIONE UN’OPZIONE MOLTO UTILE PER PRESERVARE LA TUA FERTILITÀ

Una coppia su cinque ha bisogno del seme di un donatore

Una coppia su cinque ha bisogno del seme di un donatore

Una coppia su cinque ha bisogno del seme di un donatore Una coppia su cinque, con problemi di fertilità, ha bisogno del seme di un donatore, è quanto risulta da alcuni dati della ProcreaTec che dimostrano che l’infertilità maschile è in aumento. Nel 2012 il 14% delle coppie che hanno fatto un trattamento di fertilità nella nostra clinica, ha avuto bisogno del seme di un donatore. E solo cinque anni dopo (2017), questa percentuale è aumentata fino al 19%. Il … Continua la lettura di Una coppia su cinque ha bisogno del seme di un donatore

Confessioni di un uomo infertile

uomo infertile

Nel Giorno Internazionale dell’Uomo (19 novembre) e il movimento #movember (abbreviazione dell’inglese Moustache baffo e November novembre) abbiamo trovato alcuni articoli molto interessanti sull’infertilità maschile.   Vogliamo cercare di condividerne uno in concreto che ci è sembrato divertente e informativo allo stesso tempo. Confessioni di un uomo infertile. Dagli inizi dei tempi gli uomini sono pre-programmati per due obiettivi biologici. Il primo: uccidere i ragni che si trovano nelle vasche da bagno; e il secondo: la riproduzione della specie. Che … Continua la lettura di Confessioni di un uomo infertile

Tecniche utilizzate in un laboratorio di andrologia: la MACS

  Nonostante i molti benefici di questa tecnica, sono ancora pochi i centri in cui oggigiorno continua a realizzarsi. Da più di 25 anni la selezione cellulare immunogenetica o MACS è utilizzata nella diagnosi in cui il fattore maschile è molto rilevante. Questo metodo ci permette di selezionare gli spermatozoi migliori aumentando potenzialmente le possibilità di fecondazione. Quando esiste un fattore maschile severo, la qualità seminale potrà condizionare l’esito del trattamento, in quanto si evidenzierà  già a partire delle prime … Continua la lettura di Tecniche utilizzate in un laboratorio di andrologia: la MACS

Trattamento con seme di donatore e o  coparentalità collaborativa

In Spagna, la legge sulla Riproduzione Assistita del 26 maggio 2006 assicura la confidenzialità dei dati del donatore. I dati potranno essere rivelati solo in casi clinici eccezionali, non comportando alcuna filiazione o responsabilità parentale legale da parte del donatore. Ricorrere a un trattamento di Riproduzione Assistita quando è necessaria la donazione del seme, tanto per voler formare una famiglia monoparentale che per  una coppia di donne, rende implicita l’assunzione di funzioni a tutti gli effetti senza la presenza né … Continua la lettura di Trattamento con seme di donatore e o  coparentalità collaborativa

Valutazione del seme

Lo spermiogramma Lo spermiogramma è l’esame più completo al fine di valutare la qualità del seme. Permette di sapere il volume dell’eiaculato, il numero di spermatozoi per millilitro, la morfologia, la motilità, la vitalità e la presenza di agglomeranti e agglutinanti. Lo spermiogramma può, inoltre, completarsi con uno studio più specifico chiamato R.E.M. (conta di spermatozoi mobili), o con il test di sopravvivenza spermatica. Lo spermiogramma permette di diagnosticare alcune patologie come: –              La oligozoospermia: meno di 15 milioni di … Continua la lettura di Valutazione del seme

La donazione del seme in Spagna

I problemi di infertilità riguardano in ugual misura tanto gli uomini che le donne. Esistono vari fattori che hanno a che fare con l’uomo e che possono impedire la gestazione. Alcune patologie trovano una soluzione con alcuni trattamenti specifici, ma in alcuni casi la coppia dovrà ricorrere alla donazione del seme. A chi viene indicata? Coppie che nell’insieme presentano un problema di sterilità: assenza o scarso numero di spermatozoi, immobilità totale o quasi degli spermatozoi, anomalie in tutti o quasi … Continua la lettura di La donazione del seme in Spagna

Infertilità per cause ormonali

Siamo abituati a leggere sull’importanza dello stile di vita e le abitudini alimentari per la nostra salute. Sappiamo anche che queste stesse abitudini contribuiscono a migliorare le possibilità di ottenere una gravidanza.  Le alterazioni ormonali, insieme all’alimentazione, sono un fattore di massima importanza durante la diagnosi e il trattamento della sterilità. I disturbi alimentari e le anomalie ormonali, dipendono dal sistema endocrino che, a sua volta, regola la fertilità. Malattie tiroidee o diabete, che colpiscono uomini e donne, o la … Continua la lettura di Infertilità per cause ormonali

Alterazioni genetiche che condizionano la fertilità

  Gli studi confermano che 1 coppia su 250 soffre di anomalie cromosomiche, le quali  ne condizionano la fertilità. Esistono due gruppi di anomalie: 1-      Somatiche: oggigiorno vengono considerate il motivo del 60% degli aborti spontanei durante il primo trimestre di gravidanza. 2-      Meiotiche: sono causa di oligozoospermia (scarsa quantità di spermatozoi), o azoospermia (assenza di spermatozoi nel campione di seme). Pur sapendo che il 60% degli aborti spontanei è dovuto ad alterazioni genetiche, solo una percentuale, che varia tra … Continua la lettura di Alterazioni genetiche che condizionano la fertilità

La TV uccide (spermatozoi)

Nel 2012, lo spagnolo medio ha trascorso 246 minuti al giorno davanti alla TV. Questo dato, ottenuto da una relazione redatta dalla consulente Barlovento sulla base di dati di Kantar Media del mese di dicembre, segnala un record storico nella nostra passione per il catodo. Alcuni sostengono che la crisi, a causa del taglio alle spese destinate al tempo libero, ci ha portato a rifugiarci nella televisione più di quattro ore al giorno. Una elemento preoccupante non solo per i … Continua la lettura di La TV uccide (spermatozoi)