Psicologia Riproduzione Assistita

Problemi di coppia e sessualità. Uomini e donne di fronte all’infertilità.

Problemi di coppia e sessualità

L’incertezza che si produce dal momento in cui le nostre aspettative iniziali di gestazione sono deluse e il periodo posteriore alla diagnosi di infertilità, producono episodi di ansia, depressione e stress  nella vita della coppia. Quanto più tempo ci si sottopone ai trattamenti, maggiori possono essere gli effetti. Per citarne qualcuno:

– Incremento dei conflitti di coppia

 – Diminuzione dell’autostima

 – Insoddisfazione sessuale, riducendosi la frequenza delle relazioni

 – Abbandono delle attività preferite (tanto a livello personale, in coppia o attività sociali)

L’impatto sulla coppia dipenderà in grande misura da:

– Risorse psicologiche personali

 – Relazione di coppia e comunicazione

 – Stato d’animo di entrambi

 – Sovvenzioni sociali

 – Eventi che possono aggiungere componenti stressanti alla situazione in sé (famiglia ingrandita, lavoro, problemi economici…)

Uomini e donne di fronte all’infertilità

Il componente della coppia su cui ricade la diagnosi di infertilità,  senza contare la differenza di genero, sviluppa un sentimento di negatività dovuto al fattto che un aspetto del proprio corpo che non sta funzionando come gli piacerebbe.  Dovuto a ciò, chi ha il problema  può sentirsi più sotto pressione nel momento in cui dovrà prendere la decisione..

Le donne in trattamento sono più colpite a livello emotivo. Gli stati depressivi sono più accentuati rispetto agli uomini, mentre questi hanno più la tendenza a reprimere gli stati d’ansia e, di conseguenza, sono più a rischio di malattie psicosomatiche.

In questa situazione, la donna può interpretare che il compagno reagisca con meno interesse a causa di una risposta emotiva diversa dalla sua. Riuscire ad affrontare l’impatto emotivo della sterilità è difficile anche per gli uomini che, nella maggior parte dei casi, non sono educati per parlare di questo tipo di cose. Può essere che il loro modo di reagire sia una maniera per proteggere  la loro donna dal proprio dolore, o per proteggere se stessi.

Così la reazione emotiva  della donna, può provocare una reazione di isolamento nell’uomo, che, a sua volta, stimola un’emozione più intensa nella donna che non ritrova più la sintonia con il suo compagno. Questo inibisce ancora di più l’uomo nell’esprimere le sue emozioni, formandosi un circolo vizioso che include lo stress di entrambi, con il risultato che i sentimenti dell’uno non arrivano all’altro.

La comunicazione della coppia può cambiare il modo in cui affrontare l’infertilità e il trattamento. Quando non si condividono le emozioni, i sentimenti di angoscia e i sensi di colpa aumentano, creando una maggiore tensione nella relazione di coppia.

Di conseguenza, è importante che si confrontino le reazioni emotive e non si abbiano false aspettative nel comportamento dell’altro. La coppia deve capire che ognuno ha una maniera  diversa di affrontare il problema. Esporre il dolore, ascoltare e comprendere le necessità del compagno/a, aiuterà ad accettare l’esperienza dell’altro come valida, senza cercare di cambiarla.

Siete qui come coppia, insieme nei  TRA, tutto quello che succede alla donna, interesserà l’uomo e tutto ciò che succede a lui, allo stesso modo interesserà anche lei. Siete la parte di un tutto chiamato coppia. Dovete apprendere ad affrontare insieme questo difficile processo finché dura, e questa dovrà essere un’esperienza che vi unirà nella difficoltà indipendentemente dal risultato.

Alfredo García  Gárate

Alla ProcreaTec crediamo che la stabilità emotiva sia molto importante per ottenere risultati migliori, per questo motivo mettiamo a disposizione dei nostri pazienti il servizio dello Psicologo specializzato in riproduzione assistita, Alfredo García Garate.

Prima visita per Skype disponibile e gratuita!

Aggiungi un commento

Clicca qui per pubblicare un commento

Categorie

Contattare

Categorie

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This