Psicologia Uncategorized

Raccolta del campione di seme: come evitare il blocco psicologico

campione di seme
FIVET : tenere in conto lo stato emotivo del partner I sentimenti e le emozioni degli uomini spesso non sono tenuti in conto e questo può causare loro un senso di inutilità

Raccolta del campione di seme: come evitare il blocco psicologico

FIVET : tenere in conto lo stato emotivo del partner

Quando si effettua un trattamento di fertilità, l’attenzione viene concentrata sulla donna perché è lei che porta il carico fisico dei trattamenti. I sentimenti e le emozioni degli uomini spesso non sono tenuti in conto e questo può causare loro un senso di inutilità, in quanto si sentono come parte non attiva del trattamento.

Spesso sentiamo delle frasi come « Per gli uomini è più facile» o «Devono solo fare una cosa», facendo riferimento alla raccolta del liquido seminale il giorno dell’inseminazione o del pick up della paziente. Questi commenti non rendono per niente facile il loro compito il giorno in cui dovranno lasciare il campione di seme.

La pressione emotiva e lo stress durante il trattamento sono uguali tanto per la donna che per l’uomo. Per molti pazienti la raccolta del seme è qualcosa di molto semplice rispetto al trattamento che deve effettuare la donna, ma non è sempre così per tutti gli uomini e bisogna tenere in conto anche il loro stato di stress in quel momento.

La raccolta del seme

Gli uomini vanno al centro di riproduzione assistita il giorno del pick up con un unico obiettivo : lasciare un campione di seme. Questa responsabilità può generare molta tensione in quanto le condizioni possono essere poco abituali e spesso poco gradevoli.

Molti pazienti possono provare un pò di vergogna, in quanto tute le persone della clinica sapranno che è li per lasciare un campione di seme. Anche se l’équipe clinica è abituata, per il paziente non è lo stesso.

Le stanze per la raccolta del seme, sono solitamente abilitate con tutti gli elementi necessari per facilitare l’eccitazione sessuale. Ma rimane pur sempre un luogo sconosciuto per il paziente e non sarà mai un momento gradevole.

A questo si aggiunge la «pressione» di ottenere un campione di seme in un arco di tempo limitato, affinché i biologi abbiano il tempo di scegliere gli spermatozoi e fecondare gli ovociti.

Il blocco psicologico al momento di lasciare il campione di seme

Quello che per qualcuno potrebbe essere molto facile per altri, può essere un fattore di stress molto importante. Questa tensione può generare un blocco psicologico che impedirà l’eiaculazione e l’ottenimento del campione di seme.

Se il paziente non riesce a eiaculare il giorno della raccolta, può sentire una grande responsabilità oltre allo stress accumulato. Il paragone con tutto quello che farà la donna per la riuscita del trattamento farà si che l’uomo si senta impotente, colpevole e incapace. Le reazioni negative della compagna davanti a questo blocco non faranno che aumentare le sue emozioni.

I nostri consigli per evitare il blocco psicologico

Alla ProcreaTec, tutte le vostre emozioni durante il trattamento sono importanti. Noi siamo consapevoli della difficoltà del giorno della raccolta e la nostra équipe sarà a disposizione per ascoltarvi.

Le nostre stanze per la raccolta del campione sono abilitate per il vostro comfort con le condizioni ottimali di isolamento e intimità.

Essendo il blocco principalmente psicologico, vi raccomandiamo di parlarne con il vostro coniuge o un professionista durante la durata del trattamento. Cercate anche di liberarvi dallo stress con delle attività esterne con i vostri amici ed evitare così di focalizzarvi sul giorno della raccolta.

Se avete già avuto delle situazioni di blocco precedenti, vi consigliamo di congelare un campione di seme a priori per avere una soluzione a cui ricorrere il giorno della fecondazione.

Cosa fare in caso di blocco?

In caso di blocco, ProcreaTec vi proporrà delle soluzioni rapide per evitare di perdere la qualità degli ovociti:

* Se vi sentite più sicuri, la vostra compagna potrà accompagnarvi nella stanza per la raccolta del seme per facilitare l’eiaculato.

* Se il blocco è dovuto alla stanza adibita per la raccolta, potete portare il campione dall’hotel, rispettando i tempi.

* Se avete bisogno di avere delle relazioni sessuali, possiamo darvi un preservativo speciale concepito per questi casi (senza spermicida).

* Se il paziente è in buona salute e dietro indicazione medica, la nostra équipe potrà proporvi di prendere del viagra per aiutare l’eccitazione sessuale.

Non esitate a parlarne alla vostra équipe medica e coordinatrice. ProcreaTec è una clinica specializzata in fertilità e non ci sono temi tabù, la nostra équipe ha molta esperienza e vi potrà accompagnare durante tutto il processo.

Categorie

Contattare

Categorie

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This